Gli Uffici nel new normal come saranno? Ovvero lo sfastidio è grande sotto il cielo 

Gli Uffici nel new normal

Gli Uffici nel new normal come saranno? Ovvero lo sfastidio è grande sotto il cielo 

‘A fatica: così a Napoli chiamiamo il lavoro. Dà il senso di un impegno che in qualche modo ti prosciuga nel corpo e nello spirito, lasciandoti poco o nessun tempo per altro.

Tra le tante, troppe drammaticità che la pandemia ha portato, è anche servita a farci conoscere una prospettiva diversa del lavoro. Ha insegnato che fosse possibile immaginarne un’organizzazione diversa che coniugasse meglio vita personale e lavorativa. Ci ha avvicinato a una realtà sconosciuta per molti di noi, quella dello Smart Working.

Ora che siamo fortunatamente vicini, grazie alla campagna vaccinale, a superare l’emergenza vaccinale, si ritorna ad andare in ufficio con maggior frequenza, ma per molti, non solo a Napoli, questo significa anche provare una sensazione di rigetto, di rifiuto.

Corinna De Cesare racconta su Corriere della Sera questo sentimento generalizzato a livello mondiale, che con espressione molto efficace Ester Viola ha definito “sfastidio” e che sta determinando un fenomeno definito “the Great Resignation”, le Grandi Dimissioni.

Questo come si rifletterà sul mercato degli investimenti immobiliari, e in particolare degli spazi di lavoro?

Il contesto generale è quello di una grande trasformazione, nella quale nulla sarà come prima.

L’ha ben fotografato, durante la Conferenza Quo Vadis Italy, organizzata da DLA Piper, Mario Abbadessa: le diverse asset class dovranno ripensarsi secondo un modello capace di rispondere alla nuova domanda.

A mio parere, questa esigenza riguarderà, in misura forse più consistente di altre Asset Class, anche gli Uffici.

Infatti, per quanto vi possa essere il tentativo, anche a tutela degli investimenti già effettuati o in corso, di ripristinare la vecchia normalità e di imporre un ritorno di massa al lavoro in presenza, esso si rivelerà inutile.

Il lavoro agile o in remoto è ormai entrato a far parte della nostra cultura e sono troppi i motivi che lo spingono, a partire da quelli relativi alla sostenibilità e al benessere dei lavoratori per finire con gli interessi delle aziende, sia in termini di produttività che di contenimento dei costi.

Il lavoro di domani sarà senza dubbio ibrido. Una riflessione corretta deve essere rivolta semplicemente quello di trovare il mix più equilibrato tra il lavoro in remoto e in presenza, perché si possa davvero parlare di smart working.

Tutto questo comporterà tanto una revisione delle superfici complessive destinate ad uffici, quanto una riorganizzazione degli spazi.

Questa sarà indirizzata sia ad adeguarli alla diversa funzione, meno operativa e più identitaria e di relazione, che essi dovranno svolgere, sia a realizzare quel mix di destinazioni che spesso dovranno essere abbinate negli immobili che ora li ospitano.

Un ruolo importante in questo ripensamento e nell’affermazione dello Hybrid Working lo avranno gli spazi di coworking: non è detto, infatti, che il lavoro da remoto sia necessariamente da svolgere a casa.
I coworking spaces, in particolare se sviluppati secondo una logica di prossimità, offrono un’alternativa intelligente, flessibile e sostenibile rispetto al recarsi ogni giorno nell’ Head Quarter o allo home working: possono, infatti, evitare in molti casi un controproducente pendolarismo, permettendo sia di sfuggire all’isolamento domestico che di lavorare in team.
E difatti è diffusa la previsione che essi rappresenteranno, entro il 2030, il 30% degli spazi immobiliari a destinazione terziaria.

Se vuoi vendere o valorizzare un immobile di grande superficie in Città, scopri quale può essere la destinazione o il mix di destinazioni migliore. Richiedi al nostra consulenza gratuita qui!

 

Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)
Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)

Prenota la Consulenza
E’ GRATUITA

 

IMMOBILI ALTERNATIVI
Via S. Carpoforo 9 –  20121 Milano
Via Scipione Capece 10/H – 80122 Napoli

Copyright © Immobili Alternativi 2021 – P.IVA 04741801213

Privacy Policy    –  Cookie Policy

Smart working ovvero bilanciamento
Alberto Pinto
Fondatore di Immobili Alternativi
Prenota La Consulenza Gratuita

 È una grande opportunità. Non sprecarla!