Lo Student Housing tra speranza e oculatezza

Lo Student Housing

Lo Student Housing tra speranza e oculatezza

Ieri a proposito della rivoluzione immobiliare, che coinvolge trasversalmente tutte le classi di investimento, ho citato l’espressione “germogliare”.

Oggi nella video intervista di Vittorio Zirnstein  a Maurizio Carvelli, Ceo e Fondatore di Camplus, su Requadro.com si parla di speranza e di oculatezza.

Sono tutti termini che fotografano bene il clima di cambiamento e di incertezza che stiamo vivendo e che certamente coinvolge anche il mercato immobiliare e le scelte degli investitori.

Non si sottrae a questa tensione bipolare il settore degli studentati.

Vi è una grande esigenza di mercato, soffocata in qualche misura in questi ultimi 18 mesi di crisi sanitaria e che non vede l’ora di riprendersi il proprio spazio.

È lo spazio dei giovani, delle loro speranze di futuro, della loro voglia di esperienze e di socialità.

Ma vi è anche la necessità di costruire bene le opportunità di investimento perché esse siano in sintonia con un mercato che cambia e che, ora più che mai, non è semplice da decifrare.

E allora è cruciale comprendere che per gli studenti la ricerca di un alloggio non è semplicemente procurarsi un letto dove dormire.

Quello che cercano gli studenti nell’esperienza da fuori sede è molto di più: vogliono sperimentare, conoscere, relazionarsi, crescere, essere parte di una comunità.

Dice bene Carvelli, nell’esprimere la propria fiducia nei programmi di crescita della sua Società: a rendere necessariamente oculata la selezione delle opportunità di investimento non è un problema di liquidità, che in realtà abbonda.

Ciò che è decisivo è il bisogno di capire bene le esigenze del mercato e riconoscere quali opportunità e quali progetti riescono a corrispondervi meglio.

E allora va compreso che la competizione non si giocherà, o si giocherà sempre meno, sul fronte del canone, ma soprattutto sull’innalzamento dei servizi.

E la vera scommessa, per il cofinanziamento pubblico, è l’ampliamento della potenziale platea degli studenti beneficiari di servizi di qualità.

In questi termini il fabbisogno di alloggi in linea con i nuovi trend del mercato, ovvero idonei a declinare una necessità come un’esperienza formativa e un’opportunità di crescita, risulta coperto solo al 10% ed è ancora ampia la possibilità per questa asset class di premiare gli investitori.

E le prospettive di una crescita “oculata” possono realizzarsi – e anzi è bene che si realizzino – anche nel Mezzogiorno, se vogliamo che essa sia sostenibile.

Se hai un immobile di grande superficie in una Città universitaria, la destinazione dello Student Housing potrebbe essere quella giusta.

Sia che tu venderlo che se intenda metterlo a reddito, il nostro metodo può esserti di grande aiuto. Chiedi una consulenza gratuita qui!

Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)
Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)

Prenota la Consulenza
E’ GRATUITA

 

IMMOBILI ALTERNATIVI
Via S. Carpoforo 9 –  20121 Milano
Via Scipione Capece 10/H – 80122 Napoli

Copyright © Immobili Alternativi 2021 – P.IVA 04741801213

Privacy Policy    –  Cookie Policy

Studenti
Alberto Pinto
Fondatore di Immobili Alternativi
Prenota La Consulenza Gratuita

 È una grande opportunità. Non sprecarla!