Senior Living: qualcosa si muove

Senior Living

Senior Living: qualcosa si muove

Aprire 20 residenze per 2.500 persone con 2.000 appartamenti in tutto il territorio nazionale entro il 2030: è questo l’obiettivo di Convivit, società dedicata al mercato degli Over 65 che realizza una partnership tra Generali Italia e Cdp Venture Capital

I programmi della società, affidata alla guida dell’amministratore delegato Andrea Mecenero, intendono dare risposta, con un network di alloggi comprensivi di servizi concepiti specificamente per gli ultrasessantacinquenni, a un mercato sempre più rilevante.

In questo ambito, il target selezionato dall’iniziativa, della quale scrive insurzine.com, è quello degli Over 65 autosufficienti, per i quali sarà predisposta una serie di servizi di assistenza e benessere, idonei a garantire uno stile di vita attivo e teso a creare momenti di socialità.

È un segnale di come quello della Silver Economy sia un mercato di interessanti opportunità da coltivare con attenzione.

È una considerazione di portata globale, ma che in Italia assume una rilevanza particolare: gli Over65 nel nostro Paese sono il 23% della popolazione, circa 13,8 milioni.

E, considerato l’impatto combinato della crescente longevità e della diminuzione del tasso di natalità, entro il 2050 dovrebbero arrivare a circa 20 milioni, il 34% della popolazione.

È vero che una quota consistente, oggi prossima al 20% e destinata a incrementarsi, è fatta di anziani non autosufficienti.

Ed è corretto che, in ragione dell’importanza di questa problematica, ad essa il PNRR abbia riservato una parte cospicua di risorse: 3,5 €/Mld.

Ma vi è anche un altro aspetto della Longevity, quello appunto colto dalla iniziativa alla quale mi riferisco: nella gran parte dei casi essa può essere una risorsa.

Occorre considerare, infatti, che, per patrimonializzazione, quella dei Longennials è la terza economia del mondo dopo USA e Cina.

Una parte cospicua degli anziani, se non la maggioranza di essi, gode di buona salute, fa progetti e ha aspettative – di consumo, esperienze e socialità –  e non vuole rinunciarvi.

Bisognerebbe allora progettare anche beni e servizi rivolti a soddisfare queste aspettative.

E questo vale anche per il mercato residenziale: come già è accaduto negli USA e in altri Paesi europei, anche in Italia, servono anche alloggi pensati specificamente per gli Over 65 attivi.

Quello di Convivit è un buon segnale: i prossimi anni dimostreranno che il Senior Housing può essere un’opportunità di investimento di grande interesse sotto questo profilo.

Se hai un immobile di grande superficie in Città, potrebbe diventare una residenza per Over 65 attivi. Saperlo potrebbe esserti utile, sia per venderlo che per valorizzarlo. Scoprilo con la nostra consulenza gratuita. Clicca qui!

Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)
Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)

Prenota la Consulenza
E’ GRATUITA

 

IMMOBILI ALTERNATIVI
Via S. Carpoforo 9 –  20121 Milano
Via Scipione Capece 10/H – 80122 Napoli

Copyright © Immobili Alternativi 2021 – P.IVA 04741801213

Privacy Policy    –  Cookie Policy

silver-economy-752x440
Alberto Pinto
Fondatore di Immobili Alternativi
Prenota La Consulenza Gratuita

 È una grande opportunità. Non sprecarla!