Student Housing: la risposta è no. Non si tratta solo di affittare stanze!

Student Housing

Student Housing: la risposta è no. Non si tratta solo di affittare stanze!

Qualche giorno fa mi sono chiesto se gli alloggi per studenti abbiano solo l’obiettivo di affittare stanze.

Il pretesto era dato da un’indagine di immobiliare.it, secondo la quale la domanda non riesce a coprire l’offerta e questo starebbe determinando, nelle principali Città universitarie, un sensibile calo dei canoni di locazione: -2,5% in media in Italia, addirittura -9% a Milano.

Il rischio è infatti che si possa interpretare questo dato ritenendo che non vi siano buone prospettive per gli investitori in Studentati.

In quel post ho provato a rispondere, esponendo le ragioni per le quali, secondo me, questo timore è infondato.

La premessa è che le iniziative di Student Housing non intendono o, comunque, non devono rispondere semplicemente a un’esigenza di alloggio.

A questa si indirizza l’offerta di coloro che affittano camere.

Gli Studentati rispondono a una domanda più sofisticata, quella degli studenti, e non solo loro, che voglio essere parte di una comunità, che vogliono fare della vita universitaria fuori sede un’esperienza di crescita e di scambio.

La domanda alla quale mi riferisco è quella che ispira iniziative come quella di The Student Hotel a Madrid, della quale scrive Top Hotel News: attraverso la conversione e ristrutturazione, in corso di realizzazione, di un complesso esistente in Plaza de Espana, è prevista l’apertura per l’inizio del 2022 di una struttura di 300 camere.

È concepita per riunire viaggiatori, gente del posto e studenti, ai quali offrirà la possibilità di soggiornare, lavorare e divertirsi nel cuore della capitale spagnola.

Realizza un modello ibrido di Hospitality, nel quale, all’insegna della flessibilità, turisti, studenti, professionisti e abitanti del quartiere si mescolano, scambiandosi esperienze.

È, credo, la 18esima struttura che il gruppo si appresta ad inaugurare in Europa. In Italia, ne sono già attive 2, a Bologna e Firenze, la terza è in via di realizzazione a Roma e sono in programma successive aperture in altre Città universitarie.

Non è quindi un’esperienza estranea alla nostra cultura: il nostro Paese già ospita esempi virtuosi di questi spazi ibridi, polifunzionali, strutture che sono un Albergo, ma anche uno Student Housing e pure Coliving e spazio di Coworking, insomma una specie di Mixed Use dell’ospitalità.

Il nostro modello di vita è destinato ad evolversi e con esso gli spazi urbani e immobiliari si trasformeranno per essere sempre più connotati dalla flessibilità.

E non sarà una questione che riguarderà solo le grandi o grandissime superfici.

Hai un immobile di grande superficie in Città? Sia che tu voglia valorizzarlo o che intenda venderlo, il nostro metodo ti aiuta a scoprire la sua destinazione più vantaggiosa e a realizzare prima e meglio i tuoi obiettivi. Chiedi la nostra consulenza gratuita qui!

Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)
Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)

Prenota la Consulenza
E’ GRATUITA

 

IMMOBILI ALTERNATIVI
Via S. Carpoforo 9 –  20121 Milano
Via Scipione Capece 10/H – 80122 Napoli

Copyright © Immobili Alternativi 2021 – P.IVA 04741801213

Privacy Policy    –  Cookie Policy

Student-Hotel-Madrid-La-Imprenta-Imagery-©-Fenwick-Iribarren-Architects
Alberto Pinto
Fondatore di Immobili Alternativi
Prenota La Consulenza Gratuita

 È una grande opportunità. Non sprecarla!